Meno plastica Please!

bisognerebbe farlo sempre

«Se sei incerta, lasciala aperta... la mente!

Anche se non in italiano, desideravo condividere con voi alcuni suggerimenti per evitare l’uso smodato, inutile, dannoso dell’odiata plastica.

Da ormai molti anni quando vado al mare, prima di accoccolarmi sulla battigia, faccio un giro in spiaggia e raccolgo la plastica.

Me l’ha insegnato un’isolana, una splendida signora sarda che amava la sua terra.

Ci aveva accompagnati a visitare una spiaggia nascosta e stupenda in un luogo isolato, raggiungibile solo per mare oppure dopo un’ora di camminata tra i sassi, come facemmo noi. All’arrivo la vidi togliere dalla borsa un grande sacco. Rimasi interdetta. Si avvicinò alla riva e raccolse ogni genere di plastica abbandonata dalle imbarcazioni, yacht, barche oppure portata dalle onde. Naturalmente poi l’aiutammo ed il nostro carico raggiunse il paese e l’isola ecologica.

Quale spregio per la nostra amata terra.

Ma NOI possiamo fare tantissimo, sempre. Ogni giorno.

Ne sono proprio convinta.

Se avete voglia, condividete.

less plastic

View original post