Buona Befana!

Annunci

33 pensieri su “Buona Befana!

  1. Dalla silhouette, sembra una befana giovane..- e anche figge… 🙂
    Non ricordo se vi ho raccontato di una signora mia vicina di casa, che si chiamava “Epifània”. Immaginate che marchio, povera signora. Poi, il suo nome distorto dal dialetto sardo (cosi’ come “giovanni” e’ “giuanni”, “Francesco” e’ “franziscu” eccetera, per lei peggiorava le cose: “Bifània”. Una comare la chiamo’ una volta ad alta voce,io sentii tutto dalla stanza da letto, ero ragazzo allora “Bifania, ascurta…”.
    Pero’ sapeva prendere la cosa. “Oi esti sa festa mia”, diceva, “oggi e’ la mia festa.
    Ciao, buona befana e, mi raccomando, volate basso. Troppo in alto, il sole brucia la saggina.
    Schehrzo, consentitemelo… 🙂
    Ciao, buona serata.

    Mi piace

      • Ciao Silvia, guarda li’, davvero impossibile battere il mouse piu’ veloce del West. 🙂
        Non e’ che non sia pratico, mera dimenticanza del momento; infatti ho subito scritto, pensandoci un secondo dopo: “Troppo in alto, il sole brucia la saggina..” va bene che Icaro volo’ di giorno (e la cera che teenva la penna delle ali si sciolse)…. pero’ potete prendere freddo..”. Vedi? ,
        Ho scritto questo..prima di vedere la tua risposta, tu hai fatto la -giusta- osservazione mentre io ero magari a meta’ commento a correggere,, mi hai preceduto in velocita’ 🙂
        Ciao, buona domenica- di Epifania 🙂

        Mi piace

      • Ah, la mia DOVEROSA correzione e’ avvenuta 4 minuti dopo la svista…scherzo Silvia 🙂
        Buona “die de is tres gurrèis”. Cosi’ chiamiamo l’Epifania, “il giorno dei tre re”. Diciamo anche “sa die de sa Befana” eh? . Arriva anche da noi 🙂

        Mi piace

  2. “Troppo in alto, il sole brucia la saggina..” va bene che Icaro volo’ di giorno (e la cera che teenva la penna delle ali si sciolse)…. pero’ potete prendere freddo.. 🙂
    Ah, “Bifania, ascurta…” (“Epifània, ascolta”).

    Mi piace

  3. Ho ascoltato la canzone col cellulare, non ho ancora audio nel pc. Prima ho letto parte del testo Molto carina, e come scrive Marcello Comitini, è un pizzico di critica alla società. // E’ cosi’ da sempre, bambini di famiglia benestante, doni di marca, famiglie povere, doni poveri, o niente… e negozi presi in assalto per comprare regali. Befana sponsorizzata anche dall’industria dei gicatloli, dei dolci, delle caramelle, da tutto il mercato insomma. Forse dal carbone no. Anzi, molti prodotti si ottengono dal petrolio, che serve anche per il trasporto dei rgali sui tir sulle navi eccetera. Sponsorizzata dalle inidustrie del carbon fossile…C’e il pro e il contro, .niente mercato, niente feste. Ciao Silvia 🙂

    Mi piace

      • Si sa che le feste natalizie hanno ormai carattere esclusivamente consumistico. Si esagera, eccome.
        Su facebook, per ironizzare su questo eccesso che caratterizza la societa’, ho postato il video con la caznone “notte de chelu” (che hai visto ), e che fa vedere immagini la Nativita’ e ho scritto solo la frase: “La nascita di Gesu’. Il Natale,,, e’ anche questo”. Ciao 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.