Apparenza o essenza….

Questa immagine è un regalo di Paola (Noir), l’ho trovata davvero fantastica e gli ho abbinato una frase che per me è perfetta.                                      Silvia


Devi andare il più possibile in profondità nella consapevolezza. Allora nessuno potrà illuderti poiché allora non vedrai l’apparenza, ma la realtà.

BUDDHA

Annunci

13 pensieri su “Apparenza o essenza….

  1. Essere e apparire, come essere od avere, sono le due eterne “dicotomie” dell’essere umano.. L’avere si concorda con l’apparire; mentre l’essere invece si concorda solo con l’essere. Quasi si alimentasse da se’ (se e’ essenza vera, e’ cosi’).
    C’e uno spread (vuol dire divario 🙂 ), fra l’essere e l’apparire, in ciascuno di noi. Nessuno di noi manifesta solo l’essenza, cosi’ come nessuno di noi e’ privo del bisogno di apparire. L’importante, proprio come nella finanza, e’ se mai ridurre questo spread fra essenza ed apparenza, a vantaggio ovviamente dell’essenza. Ma non dobbiamo nemmeno vedere tutta l’apparenza come una cosa negativa, come neppure l’essenza e’ tutta bositiva e buona. Con cio’ sia che esiste anche l’apparire buono, positivo. Se tutta l’apparenza fosse una cosa negativa, i fiori non sarebbero belli, ne’ avremmo il dono della vista 🙂 – C’e un apparire giusto. Primo fra tutti, quello conforme a cio’ che si e’ (cosa peraltro non sempre facile); o la necessita’ di dover apparire in un certo modo (espressioni, toni di voce,parole, modi di fare..), a fini costruttivi e benefici. Quando mia madre era ricoverata per una grave emorragia interna,i medici ci dicevano che c’erano poche speranze, ma grazie al cielo, sopravisse e visse sana per altri 16 anni. Ma in quei giorni non srava bene. Quando andavo a trovarla, se ella mi avesse visto “come ero”, poverella. Dovevo per forza apparire diveramente da come ero. Quindi l’apprenza, l’esteriorita’, contano. Se mai vanno usate bene, e l’essere non ne deve rimanere schiacciato se mai il contrario, l’essere deve prevalere. Vedo queste cose quasic ome scontate.
    Questo e’ pero’ quanto riguarda il nostro persolane essere od apparire, la proporzione fra questi, che fa la differenza. Ma la nostra dimensione dell’essere e dell’apparire (lo spead 🙂 ) e’ strettamente collegato al modo con cui percepiamo il mondo, ossia proprio con il “dover andare il più possibile in profondità nella consapevolezza, cosi’ nessuno potra illuderci poiché allora vedremo non l’apparenza, ma la la realtà”. Ma e’ lavorando su di noi in primis che poi siamo capaci di interpretare la realta’: non fraintendere una espressione del volto, capire cosa c’e dietro ad un mutismo, capire cosa c’e di serio in una proposta, comprendere il bisogno dell’altro. Solo se noi ci rapportiamo bene al nostro essere e apparire, allora possiamo quanto meglio, e piu’ profondamente comprendere la realta’, oltre l’apparenza; o la realta’ dentro l’apparenza. Eh, non e’ un discorsetto facile, specie dal lato pratico.
    Ciao Silvia, ‘serata 🙂

    Mi piace

  2. Ciao Silvia. “ma sia l’immagine che la frase era solo un’esortazione a non fermarsi all’apparenza ma a saper andar oltre..”. Infatti, nella seconda parte del commento- dopo aver scritto “Questo e’ pero’ quanto riguarda il nostro personale essere od apparire….”, ho scritto che “la la nostra dimensione dell’essere e dell’apparire e’ strettamente collegata al modo con cui percepiamo il mondo, ossia proprio con il “dover andare il più possibile in profondità nella consapevolezza, dover andare il più possibile in profondità nella consapevolezza, cosi’ nessuno potra illuderci poiché allora vedremo non l’apparenza, ma la la realtà”. Ma e’ lavorando su di noi in primis che poi siamo capaci di interpretare la realta’: non fraintendere una espressione del volto, capire cosa c’e dietro – od oltre- ad un mutismo, capire cosa c’e di serio in una proposta–“, eccetera.
    Ciao, bona domenica 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.